BIOSTATISTICA E ANALISI DEI DATI

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
BIOLOGIA APPLICATA (BIO/13)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente avrà acquisito i principi base della statistica medica e dell’epidemiologia. Lo studente sarà quindi in grado di utilizzare i principali indicatori statistici in ambito sanitario, di programmare in modo opportuno un campionamento, di determinare l’affidabilità di un test diagnostico, nonchè di descrivere le relazioni fra variabili.

Contenuti dell'insegnamento

Introduzione alla epidemiologia.
Statistica descrittiva.
Disegni sperimentali. Il campionamento.
La regressione e la correlazione.
Epidemiologia clinica ed ambientale.
Valutazione dello stato di salute di una popolazione e dell'efficacia delle terapie. Test diagnostici
Utilizzo dei pincipali software statistici.

Bibliografia

R.Beaglehole, R. Bonita, T. Kjellström, Epidemiologia di base, Edizione italiana a cura di G. Agazzotti, Editoriale Fernando Folini, Casalnoceto, 1997.

M.L. Bacchi Reggiani, E. Baldi Cosseddu, A. Dormi. Principi di statistica ed epidemiologia, Società editrice Esculapio, 2010

Testi di approfondimento
P.Armitage, G. Berr, Statistical methods in medical research, Blackwell

Metodi didattici

Lezioni frontali.
Lezione in laboratorio informatico o, se possibile, utilizzando i PC degli studenti.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso una prova di laboratorio ed una prova orale svolta a verificare la conoscenza del programma svolto in aula.
Considerando i descrittori di Dublino, verranno valutate:
• le conoscenze e le capacità di comprensione degli argomenti trattati in aula, anche facendo riferimento a libri di testo
• la capacità di applicare tali conoscenze e capacità di comprensione a casi studio, dove di fondamentale importanza sarà la capacità di raccogliere ed interpretare i dati, nonchè di comunicare in modo chiaro i risultati delle analisi effettuate, esprimendo eventualmente un loro giudizio critico